Home News Gingerzone. Festa di (ri) apertura Venerdì 11 Marzo dalle ore 18 in...

Festa di (ri) apertura Venerdì 11 Marzo 2016 alle 18 per lo spazio giovani Gingerzone di piazza Togliatti, dopo l’affidamento del servizio del Comune di Scandicci al Consorzio Co&So che si avvale della Cooperativa Convoi per la gestione dello spazio giovani. In occasione dell’apertura, oltre alla presentazione del progetto, sono in programma un’esibizione della Filarmonica Bellini, e alle 21, dopo l’aperitivo, il Concerto degli Hogs.
“Gingerzone sarà non solo uno spazio giovani, ma anche un luogo di incontro per le diverse realtà culturali del territorio – spiegano gli organizzatori – Al suo interno durante i pomeriggi di apertura si potranno trovare giochi, calcino e wi-fi libero, libri da leggere o portare a casa grazie ad un servizio organizzato in collaborazione con lo Scambialibro della Biblioteca di Scandicci, il tutto accompagnato da un servizio caffetteria”.

La Cooperativa Convoi è il capofila di una cordata di realtà culturali, infatti, molto attive nella zona di Firenze e ciascuna di esse è coinvolta nell’organizzazione delle varie attività per gli aspetti che più la caratterizzano: Sicrea srl, agenzia di promozione eventi e comunicazione; la Cooperativa Socialeinrete, cooperativa di tipo b per lo sviluppo di opportunità lavorative per persone svantaggiati; Associazione Culturale Reality Bites, che organizza attività nel settore musicale: booking, preparazione di festival, concerti, eventi, ufficio stampa, marketing e consulenza; l’Alta Scuola di Pelletteria Italiana, che si occupa di formazione di figure professionali altamente specializzate nel settore luxury e in connessione con i fabbisogni formativi delle aziende del territorio; l’Agenzia Formativa Co&So network che progetta e organizza percorsi formativi innovativi e personalizzati e nel settore dei programmi europei; Eda Servizi Società Cooperativa, che progetta e gestisce servizi bibliotecari, progetti culturali, di comunicazione e di educazione ai media; il laboratorio Altremani, marchio della cooperativa Socialeinrete, che si occupa di riuso creativo dei materiali di scarto e attività rivolte a soggetti con disagio sociale; Sintec Ingegneria, studio associato che svolge consulenza alle aziende per lo sviluppo di sistemi di gestione per la qualità; l‘Associazione sportiva Velociclo, confederata alla Uisp che gestisce laboratori di officina per reinventare la bici, recuperarla, restaurarla e ripararla; Campus Design, il corso di disegno industriale dell’Università degli Studi di Firenze; la Compagnia Teatrale TPO che opera nel campo del teatro visivo, emozionale e immersivo e la Filarmonica “Vincenzo Bellini”.

Gingerzone sarà aperto dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19; ogni settimana, inoltre, una serata dedicata alla musica, a partire dalle 20,30 con aperitivo per dare spazio ai gruppi emergenti del territorio. Tra le prime proposte educative e formative in partenza abbiamo: Sabato mattina faccio l’archeologo, incontri per giovani esploratori dai 4 ai 7 anni; Carta incanta e Graphic Novel, laboratori di trasformazione creativa con vecchi libri e di fumetto, in collaborazione con la Biblioteca e a cura di Eda Servizi; un Thè tra mamme, momento di incontro al femminile dedicato alle coccole e alle giovani mamme; Bacco giocondo, cinque incontri di degustazione del vino  a cura dell’Associazione Gola Gioconda per imparare a riconoscerlo e ad abbinarlo; Montaggio Video e Primi Scatti per imparare a usare le tecnologie del video e della fotografia a cura di professionisti del settore.

( Per maggiori informazioni sulla programmazione  gingerscandicci.wordpress.com ).
Per informazioni 328.2156025 in orario di apertura
scandicci.gingerzone@gmail.com