Home Articoli Bonus Cultura 18 anni in arrivo: app mobile, requisiti, chi può fare...

I ragazzi di 18 anni possono iniziare a spendere il bonus cultura di 500 euro in libri, ingressi a musei e aree archeologiche, biglietti per cinema, teatri, mostre, concerti, parchi naturali ed eventi culturali. Il bonus si utilizza dall’applicazione gratuita  “18app” per smartphone, tablet e pc.

L’iniziativa è rivolta a una platea di oltre 574.000 ragazzi italiani e stranieri residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno, con l’obiettivo di invitare i neo-maggiorenni a fruire delle proposte culturali, a esplorare le città con i loro musei e il loro patrimonio di ricchezza cultura. L’unico requisito è di aver compiuto o compiere 18 anni entro il 31 dicembre di questo anno. Il vaucher, per il quale il Governo ha stanziato un finanziamento complessivo di 290 milioni di euro, consentirà a ciascuno di loro di spendere i propri 500 euro in prodotti culturali, entro il 31 Dicembre 2017.

Registrarsi è semplice, occorre prima di tutto iscriversi al portale Spid ovvero il Sistema Pubblico d’Identità Digitale, un portale on line che permette ai cittadini di ricevere le credenziali per accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione. Una volta attivato il proprio “profilo utente” inserendo i propri dati personali e numero di cellulare, automaticamente viene generato il bonus, che sarà attivo dal giorno del compleanno fino alla fine del prossimo anno, e si potrà procedere a scaricare sui propri smart phone, tablet (Apple o Android) o sul computer, l’apposita App.

Ecco un’infografica esplicativa. Per maggiori informazioni www.18app.italia.it

bonus-cultura